Un vero collezionista e book addicted che si rispetti, non può non avere almeno un paio di edizioni illustrate dei classici BUR deluxe, Rizzoli in libreria. Come presentati sul loro sito web «in Bur Deluxe troverete grandi capolavori della letteratura mondiale in una veste editoriale unica con le illustrazioni di grandi artisti di ieri e di oggi».
Ed è proprio così.
Personalmente sono stata catturata dalla loro bellezza, e nella mia personale libreria ho già sei o sette [metti il numero preciso, visto che li hai nella libreria, altrimenti sembra una cosa vafa] di questa collana di classici. Oggi volevo parlavi di una raccolta di racconti di Andersen che ho amato particolarmente: La regina delle nevi (e altri racconti).

In questo articolo vi presenterò i singoli racconti dandovi una breve trama e, in linea con la rubrica #insidethebook vi farò vedere qualcuna delle splendide illustrazioni a cura di Edmund Dulac.

Sette racconti illustrati

In questa bellissima raccolta troverete sette racconti, più o meno noti, di H. C. Andersen. Scrittore danese del primo ‘800, è conosciuto soprattutto per il racconto La regina delle nevi, di cui sono state fatte parecchie trasposizioni cinematografiche e animate e La sirenetta, storia da cui la Disney ha preso ispirazione per il suo classico conosciuto da tutti.
In questa raccolta troverete non solo i racconti sopracitati (presenti tra l’altro in copertina), ma molte altre perle che ho avuto il piacere di scoprire. In ordine, i racconti presenti sono:

  1. La regina delle nevi: una fiaba in sette storie
  2. L’usignolo
  3. La principessa sul pisello
  4. Il paradiso terrestre
  5. La sirenetta
  6. I vestiti nuovi dell’imperatore
  7. Il vento racconta la storia di Valdemar Daae e delle sue figlie

La regina delle nevi. Una fiaba in sette storie

I protagonisti di questa prima storia, diviso in sette piccoli racconti, sono Kay e Gerda. Questi due bambini sono vicini di casa e molto amici, e ogni giorno giocano insieme. Una mattina però, mentre Kay gioca con il suo slittino, incontra la regina delle nevi, che lo trascina con sé al suo castello e lo strega con un bacio. La storia quindi narrerà le vicende di Gerda che, disperata per la scomparsa di Kay, intraprenderà un lungo cammino con la speranza di ritrovarlo.

L’usignolo

Tra i vari racconti, quello dell’usignolo è forse uno dei miei preferiti. Questa storia è assai breve, narra le vicende dell’imperatore della Cina, il quale viene a conoscenza dell’esistenza, nel suo vasto regno, di un usignolo il cui canto colpisce ed emoziona chiunque lo ode. L’imperatore quindi ordina di riceverlo a corte per poter giudicare egli stesso le sue doti canore, restandone colpito. Tuttavia, poco dopo l’arrivo dell’usignolo a corte viene recapitato un pacco regalo per l’imperatore con all’interno lo stesso identico uccello, ma meccanico. Da qui la storia avrà delle svolte inaspettate ed emozionanti, sta a voi leggerla!

La principessa sul pisello

Chi non ha mai sentito la storia della Principessa sul pisello?


In questo racconto si narra la storia di un principe che, giunto in età da matrimonio, decide di voler sposare solo una donna che si dimostri essere una vera principessa. Viaggiò in lungo e in largo per cercarla, senza risultato. Un giorno, però, le si presenta alla porta una donna che sostiene di essere una vera principessa. Non convinta, toccherà alla madre del principe dimostrare la veridicità di tale affermazione.

Il paradiso terrestre

Questa è la storia del figlio di un re. Fin da piccolo sua nonna gli raccontava le storie del Paradiso terrestre e dell’albero della conoscenza, e di come Adamo fu cacciato da quel posto idilliaco. Crescendo ha sempre cercato questo luogo, convinto che egli sarebbe stato più audace di Adamo e non sarebbe mai stato cacciato. Un giorno da adulto, incontro la madre dei venti e da lei fu invitato a stare nella sua casa in attesa dei suoi quattro figli. Quando arrivarono, uno di loro gli raccontò del paradiso terrestre, che lui nei suoi viaggi aveva visto. Il giovane preso dalla voglia di vedere il luogo che tanto aveva desiderato conoscere, partì per un’avventura insieme al vento.

La sirenetta

Dopo l’uscita del classico Disney, credo che davvero poche persone possano dire di non conoscere la storia de La Sirenetta. Tuttavia, come accade per molti racconti e fiabe, la storia protagonista della pellicola cinematografica è differente da quella che troverete tra i racconti di Andersen. La trama alla base tuttavia è simile.
Una giovane sirena, figlia del re Tritone, è da sempre affascinata dal mondo degli umani. Un giorno durante una tempesta, presta soccorso a un giovane principe caduto in mare. La sirena se ne innamora da subito, e farà di tutto per poter incontrarlo di nuovo, persino rischiare la sua stessa vita.

I vestiti nuovi dell’imperatore

Questo è uno dei racconti che più mi ha fatto ridere. Conoscevo già la storia, esistono anche di questa fiaba molti cartoni animati, ma leggerla è stato ancora più divertente!

La storia narra le vicende di un imperatore molto vanitoso a cui importa solo del suo aspetto esteriore, in particolar modo il suo vestiario. Un giorno arrivarono a palazzo due imbroglioni che gli promisero un vestito di una stoffa pregiatissima, la più preziosa di tutto il continente. A rendere tale stoffa così speciale, è il non essere visibile agli occhi di stolti o persone indegne di tanta magnificenza. Ovviamente la stoffa non esiste realmente, ma il nostro imperatore lo capirà?

Il vento racconta la storia di Valdemar Daae e delle sue figlie

La raccolta di racconti si conclude con questa ultima storia in cui a parlare con noi è il vento. Lui, che tutto vede e che viaggia veloce tra i campi e tra i mari, ci racconta la storia di Valdemar, padre di tre ragazze, che dopo una serie di scelte sbagliate porterà la sua intera famiglia al lastrico.

Datemi retta: ne vale la pena.

In questo periodo dell’anno siamo tutti nel panico per i regali di Natale da fare ad amici, genitori, cugini o fidanzati. Un libro, secondo me, è il regalo migliore che si possa fare. Se il libro in questione è un classico Bur, sono certa che sarà cosa ben gradita!
Ad ogni modo, se avete ancora dubbi premendo qui potete trovare un estratto del testo!
E voi, conoscevate già questi racconti? E le edizioni Bur? Fatecelo sapere in un commento!

Questo articolo ti è piaciuto?

Premi una stellina per votare!

5 / 5. Totale voti: 3

Se questo articolo ti è piaciuto...

Seguici sui social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.