Questa settimana è ricominciata la scuola.
Sono certa che anche i meno entusiasti di questo nuovo anno scolastico sperino che, almeno quest’anno, le lezioni a scuola tornino ad essere in presenza al 100%.
Noi de il Salotto Letterario abbiamo terminato la scuola superiore ormai da qualche anno, ma ricordiamo perfettamente com’era stare tra i banchi, passare le ore a (non) studiare con gli amici a casa, i progetti pomeridiani e le ansie per interrogazioni e verifiche. Partendo quindi da chi è al primo anno di scuola superiore o di università, fino a chi inizia il suo ultimo anno, vogliamo farvi i più sinceri auguri e condividere con voi qualche consiglio utile da seguire in questo nuovo anno scolastico, o accademico!

Impara a gestire il tuo tempo

Quando passi la maggior parte del tuo tempo tra i banchi a seguire le lezioni – magari anche pomeridiane – trovare il tempo per studiare il pomeriggio, uscire con gli amici, dedicarti ai tuoi familiari e coltivare i tuoi hobby può sembrare davvero difficile. Spesso le maggiori difficoltà nascono semplicemente da una cattiva gestione del tempo.
Prova quindi a fare un programma giornaliero o settimanale in cui dividi il giorno in fasce orarie. Scrivi poi tutti gli impegni fissi (ad esempio gli orari delle lezioni, i corsi in palestra, ecc) e ricava sempre una o due ore del giorno di svago, dedicate completamente a te e a ciò che ti va di fare.

Poniti degli obiettivi realistici

Mantieni il focus sui tuoi obiettivi, purché siano realistici e in linea con le tue potenzialità.
Ricordo che durante il mio primo anno di università, verso il secondo semestre, mi sono sentita davvero sopraffatta. Mi sembrava di non concludere mai effettivamente nulla, che le giornate passassero in un lampo senza che io fossi stata produttiva come avrei voluto. Ci ho messo davvero tanto tempo (e tante crisi nervose) prima di realizzare che stavo chiedendo troppo a me stessa. Quindi ascoltami quando ti dico che è importante essere ambiziosi e puntare in altro, ma bisogna anche saper interfacciarsi con i propri limiti e con i limiti di tempo che una giornata di sole 24 ore ti impone.

Felicità sta nel conoscere i propri limiti ed amarli.

R. Rolland

Non sei il tuo voto

Questo è uno dei consigli più importanti che qualcuno possa darti: tu non sei il tuo voto.
Lo so che è difficile da realizzare, so che quando un esame o una verifica va male è facile sentire di non essere abbastanza, ma non è così. L’esito di una prova dipende da una moltitudine di fattori, non solo dalla tua intelligenza o quantità di studio. A volte tutto ciò che sbagliamo è il metodo. A volte il metodo è giusto ma stiamo affrontando un periodo della vita un po’ più complicato, pieno di ansie, stress, tensioni.

Ognuno di noi nella vita affronta le sue personali difficoltà, che si riflettono poi in ogni attività che facciamo.

Anche in questo caso, ci ho messo davvero tanti anni prima di realizzare che la mia media accademica non rappresentava davvero le mie capacità e potenzialità. Non paragonare mai il tuo andamento scolastico con quello di altri e non giudicare le loro capacità solo dalla media di fine anno.

A volte combinare gruppi di studio con persone che sembrano tanto diverse può portare a risultati insperati. Dividersi i compiti, aiutarsi nel capire i concetti e nelle ripetizioni ad alta voce vi farà apparire il lavoro meno faticoso. E può anche creare legami ed amicizie sorprendenti!

Together we stand, divided we fall

Hey you – Pink Floyd

Quindi be strong e affronta anche questo anno a testa alta!

Immagine ispirata a "Si alza il vento" - Miyazaki con testo: "Inspiration unlocks the future"
Immagine ispirata a “Si alza il vento” – Miyazaki, disegnata da @wackyposters

Ti interesserà leggere

Bullet Journal per l’università in cui diamo alcuni consigli su come organizzare le prime pagine di un Bujo universitario (ma anche di scuola superiore)

Le migliori agende per il Bullet Journal in cui diamo consigli su come scegliere l’agendina perfetta per le tue esigenze e ti parliamo delle nostre preferite per il Bullet Journal

Questo articolo ti è piaciuto?

Premi una stellina per votare!

0 / 5. Totale voti: 0

Se questo articolo ti è piaciuto...

Seguici sui social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.