Copertina del Libro "Il prodigioso Maurice e i suoi geniali roditori"

Il prodigioso Maurice e i suoi geniali roditori

Terry Pratchett
Maurice è un gatto parlante a capo di un gruppo di topolini intelligenti che si divertono a invadere una città dopo l’altra; insieme a loro c’è un ragazzo dall’aria distratta, silenzioso complice che vuole solo suonare il suo piffero. Ogni città è pronta a pagare lautamente un pifferaio magico pur di liberarsi da quei dannosi topolini, e così l’insolita squadra si arricchisce sempre di più, invadendo un paese dopo l’altro. Ma quando il gruppo arriva alla città di Blintz Terme per l’ultimo grande colpo, non sanno che qualcosa di sinistro è lì ad aspettarli.

Introduzione

“Il prodigioso Maurice e i suoi geniali roditori” è un romanzo fantasy umoristico che fa parte di una serie di romanzi intitolata Mondo Disco. Per me è il primo romanzo letto di Terry Pratchett ed è stata una piacevole scoperta.

Recensione

Umoristico e sarcastico, la storia si inserisce in un mondo in cui esistono pifferai magici, gatti e topolini parlanti che si alleano per guadagnare monete d’oro imbrogliando gli uomini.

Con pochi ingredienti la storia è fatta e la combinazione è vincente. Ciò che rende questo libro originale e un must to read è il modo in cui l’autore tratta gli argomenti e presenta la storia. Infatti, in questo libro che a prima vista può sembrare un racconto per ragazzi, sono presenti più chiavi di lettura. Uno dei più lampanti è il perfetto parallelismo che l’autore crea tra umani e topi. Gli umani hanno un comportamento simile a quello dei topolini comuni che tanto odiano e denigrano; i geniali roditori di Maurice invece hanno un’umanità spiccata, che in molti tratti del racconto si mostra dove quella degli uomini è completamente assente.
Anche Maurice non è da meno: Pratchett con la figura del gatto, sottolinea quanto sia complicato mantenere una dignità morale. Infatti, da quando ha sviluppato la capacità di pensare è andato contro il suo istinto felino, rispettando gli altri esseri pensanti come lui, evitando anche di mangiare i topolini. Quando questo rigore morale viene meno nel racconto, il gatto ne è profondamente deluso e cercherà di riscattarsi in ogni modo, fino anche a sacrificare una parte di sé stesso.

È un racconto che si legge in pochi giorni e che appassiona. Ho molto apprezzato la profondità con cui Pratchett ha descritto il carattere e la storia dei personaggi nel corso della narrazione senza affossarsi in lunghi flash back. Non ho amato il miscuglio di generi che mette in scena: si passa dal racconto umoristico a un giallo mal riuscito. Ho avuto l’impressione che ogni tanto Terry non abbia ben chiara la forma finale da dare al suo romanzo, e questo approccio eclettico talvolta ha reso la lettura meno appassionata e lineare. Tuttavia, credo che per comprendere pienamente e apprezzare questo metodo di scrittura in cui entrano in gioco più generi narrativi, bisogna avere una conoscenza approfondita dell’autore e dei suoi romanzi.

Voto

4/5

Citazioni

Se non trasformerai la tua vita in una favola, allora diventerai parte della favola di qualcun altro. Ma guardati! Tu non sei che una faccia sullo sfondo di un altro.

Per essere un capo bisogna imparare a urlare! Ma una volta che hai imparato a urlare, devi anche imparare a non farlo!

Il problema del saper pensare era che, una volta cominciato, uno non smetteva più.

Questo articolo ti è piaciuto?

Premi una stellina per votare!

5 / 5. Totale voti: 2

Se questo articolo ti è piaciuto...

Seguici sui social!

2 Commenti on Recensione Il prodigioso Maurice e i suoi geniali roditori

  1. Ottima recensione! Personalmente adoro il caro vecchio Terry e il suo stile un po’ pazzerello lo apprezzo volentieri. Avete intenzione di fare altre recensioni di suoi libri?

    • Grazie mille per il commento!
      Al momento abbiamo in lista altri racconti da recensire, tra questi ci sarà sicuramente “Buona apocalisse a tutti” di Pratchett e Neil Gaiman.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.